Illustrazione | Maddalena Carrai

La rivista internazionale Cancer World viene pubblicata ogni due mesi. Ad ogni uscita, in copertina, troviamo un’illustrazione a tema, disegnata da artisti selezionati da Jacopo C.Buranelli, consulente editoriale della rivista.

Stile, tratto, distribuzione del colore, tecnica di disegno…ognuno di questi illustratori è unico nel suo genere.
Vi presentiamo ad uno ad uno tutti  gli artisti che hanno raccontato le ultime copertine della rivista.

Conosciamo oggi Maddalena Carrai
Sua l’illustrazione di copertina del numero 79.

Tema dell’illustrazione/rivista: “Learning from blood cells”

Portfolio: instagram      https://www.maddalenacarrai.com

 

“Learning from blood cells``

Illustrazione per uscita n.79 del Cancer World

1. Maddalena, che tipo di tecnica usi per le tue illustrazioni?
Non c’è una tecnica particolare, adoro le figure molto fluide e semplici, mi piace usare una colorazione digitale semplice, con uno stile a volte simile al marker semi esaurito, a a volte invece preferisco una linea di limpida, tendente al grafico, ma un po sporco, per dare piu spazio al disegno e al colore puro con una certa dinamicità.

2. Le bozze le fai su carta e poi le riporti in digitale?
Di solito lavoro su iPad Pro o comunque su tablet digitali professionali, per cui riesco ad avere la massima resa anche lavorando tutto in digitale, sia per lo sketch, sia per il definitivo. Adoro mantenere nei miei lavori un certo calore umano ed emotivo, quindi prediligo il lavoro a mano (anche se in digitale) senza uso del vettoriale. Trovo fondamentale la componente dell’errore in un’opera grafica, la rende imperfetta, ma piu giusta; se l’errore è dosato, è qualcosa che secondo me aggiunge qualcosa all’opera, invece di togliere.

3. Da dove parti per creare la tua illustrazione? A cosa ti ispiri?
Parto sempre dalle indicazioni del cliente, cercando sempre di aggiungere qualcosa di mio, prima di iniziare un’illustrazione faccio una ricerca fotografica, per trovare situazioni e colori che possono aiutarmi a creare quello che ho in mente. Adoro le illustrazioni di moda e la loro sintesi, quindi cerco di riportare questo stile anche nelle illustrazioni editoriali.

 

6. Il tuo artista preferito
Per i miei lavori mi sono sempre ispirata a diversi artisti, da Alfonso mucha, fino a Klimt, passando per vari disegnatori Disney anni 50-60, e altri illustratori del mondo della moda. Sicuramente quello a cui attualmente faccio molto riferimento è Rene Gruau, un’illustratore italiano, che lavorò per le piu grandi firme della moda de del giornalismo di moda come Dior e Vogue.

7. Sogni nel cassetto
A 27 anni posso dire di essermi già levata qualche soddisfazione. Sognavo di diventare illustratrice e lo sono diventata, sognavo di poter lavorare e incontrare Lady Gaga e sono riuscita a coronare questo sogno nel 2012-13. Ora uno dei miei sogni sarebbe poter pubblicare degli albi illustrati o comunque poter illustrare cover di bellissimi libri. Adoro poter creare illustrazioni da una storia, un racconto o da un’emozione.

 

 

Un grazie a Maddalena per la sua disponibilità

 

Elena Gorini
theValentino Grafica & Comunicazione